Impianti industriali: manutenzione ordinaria e straordinaria

“Prevenire è meglio che riparare”, ecco in cosa consiste la manutenzione ordinaria in definitiva. 

“Programmare è meglio che prevenire” è invece il principio alla base della manutenzione straordinaria

Tuttavia, manutenzione ordinaria e straordinaria non possono fare a meno dell’altra. Insieme, infatti, concorrono ad assicurare la massima sicurezza e la piena efficienza degli impianti.

Differenze tra manutenzione ordinaria e straordinaria

Di certo, il primo passo verso una strategia di manutenzione vincente è conoscere la differenza tra  manutenzione ordinaria e straordinaria.

Adesivi, sigillanti e protettivi per la manutenzione industriale: La Guida  Completa  Scopri materiali e tecniche innovative per ridurre i tempi di fermo e i costi  di manutenzione. Scarica l'eBook gratuito

Manutenzione ordinaria

La manutenzione ordinaria interviene esattamente quando serve, ossia appena la rottura si presenta. L’intervento ripara l’impianto e riavvia i processi.

Tuttavia, per essere pienamente efficace, la manutenzione dovrebbe - laddove possibile - anticipare i malfunzionamenti e diventare straordinaria.

Manutenzione straordinaria

Tuttavia, con il passare del tempo, la manutenzione straordinaria sta assumendo un significato più ampio e profondo.

Si tratta di quell’insieme di interventi volti a prevenire il guasto e, di conseguenza, le problematiche ad esso correlate (dai downtime ai rischi per la sicurezza). In questo scenario, emergono nuove forme di intervento come la manutenzione preventiva e quella predittiva

Dunque ad essere centrale sarà lo scopo degli interventi che tendono, innanzitutto, ad aumentare il valore residuo e la longevità del sistema

Non si tratta più di limitarsi a ripristinare esigenze impellenti di produzione o livelli ottimali di funzionamento, l’obiettivo della manutenzione è assicurare una gestione perfetta ed efficace delle linee produttive sul lungo periodo.

Manutenzione preventiva

Gli interventi di manutenzione dovrebbero scattare al superamento di alcune soglie di attenzione

  • tempi di funzionamento troppo lunghi
  • cicli di lavoro accresciuti
  • intensità dei carichi eccessive. 

In tal caso parliamo di manutenzione preventiva, utile inoltre nel prevenire i rischi collegati alle rotture improvvise, sia per gli impianti che per le persone.

Manutenzione predittiva

Talvolta è l’impianto stesso a segnalarci che è arrivato il momento di intervenire. Vibrazioni, movimenti, variazioni di temperatura, usura e giochi eccessivi sono solo alcuni dei segnali utili a riconoscere un prossimo malfunzionamento. In questi casi parliamo di manutenzione predittiva, ossia una strategia basata sulla raccolta e l’interpretazione di specifiche informazioni

A supporto di questa attività, è possibile integrare sensori che rilevano le anomalie e prevengono i guasti attraverso specifici software.

Manutenzione correttiva

Qualora si rendano necessari interventi di manutenzione a guasto, l’utilizzo degli adesivi rappresenta una soluzione immediata ed efficace. A fronte di una procedura non particolarmente complessa, i vantaggi dell’incollaggio sono molteplici:

  • rapidità di intervento
  • riduzione dei downtime e dei costi di riparazione
  • massima sicurezza per gli operatori. 

L’incollaggio rappresenta, dunque, una scelta semplice e conveniente per effettuare interventi di manutenzione correttiva, a tutto vantaggio dell’efficienza produttiva.

Inoltre, gli adesivi permettono di fissare materiali differenti tra loro e, a livello strutturale, di non appesantire l’ingranaggio.

LOCTITE® per la manutenzione ordinaria e straordinaria

Come abbiamo visto, l’incollaggio industriale sta assumendo un’importanza crescente nel campo della manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti. 

Un successo che, ad oggi, possiamo attribuire alla qualità dei nuovi prodotti, formulati per assicurare elevate prestazioni e lunga durata

LOCTITE® offre soluzioni a 360 gradi per la manutenzione degli impianti, sviluppate per rispondere alle specifiche esigenze del settore industriale.

LOCTITE® SF 7900

LOCTITE® SF 7900 è un rivestimento protettivo ceramico senza silicone, unico per la protezione delle saldatrici. Crea uno strato ceramico che impedisce agli schizzi di aderire alle torce di saldatura. Consente di saldare ininterrottamente fino a 8 ore, senza necessità di pulire le torce, con una sola applicazione. Indicato per interventi di manutenzione con saldatura manuale MIG/MAG, taglio laser e plasma o per proteggere dime e fissaggi.

LOCTITE® PC 7257

LOCTITE® PC 7257

LOCTITE® PC 7257 è un sistema bicomponente ad alte prestazioni per la riparazione del cemento. A base di fosfato di magnesio, indurisce più velocemente del cemento. Aderisce a cemento vecchio e nuovo, oltre alla maggior parte dei materiali da costruzione come legno e acciaio. Non usa l'acqua come additivo, dunque può essere applicato a qualsiasi temperatura. Non cala di spessore e polimerizza a temperatura ambiente.

LOCTITE® EA 3478

LOCTITE® EA 3478 è un adesivo epossidico bicomponente caricato con silicati di ferro, che aggiungono un'eccellente resistenza a compressione. Estremamente resistente a corrosione, attacco chimico e abrasione, è ideale per rigenerare superfici sottoposte a compressione, spinta, urti e ambienti aggressivi

Utile per ripristinare parti meccaniche usurate o danneggiate. Aiuta a ripristinare le tolleranze di alberi consumati, riparare sedi di chiavette e alloggiamenti usurati, riempire superfici butterate di macchinari.

LOCTITE® PC 7255

LOCTITE® PC 7255 è un rivestimento epossidico bicomponente, ad eccellente adesione, caricato con ceramica ed applicato a spruzzo. Crea una superficie molto lucida e a basso attrito. In tal modo protegge le parti in metallo dall'abrasione e dalla corrosione generate da particelle fini.

LOCTITE® SF 7505

LOCTITE® SF 7505 è un rivestimento a base di acqua, a rapida asciugatura. Contenente lattice sintetico, viene applicato sul metallo per bloccare la ruggine, proteggere la superficie ed agire come primer di finitura. Le applicazioni tipiche in industria includono tubi e valvole, raccordi, cisterne, centrali elettriche e impianti di riscaldamento/raffreddamento.

Per fornire maggiori informazioni ed effettuare prove di applicazione, gli esperti LOCTITE® sono a tua disposizione. Fai la scelta giusta e richiedi una sessione di training tecnico gratuito

Scopri l’innovativo training tecnico offerto da LOCTITE®

Affidati a LOCTITE® per apprendere i segreti degli esperti, a tua disposizione in un training tecnico personalizzato.

Richiedi training tecnico

Tag

News correlate

Manutenzione industriale: come ridurre tempi e costi

Manutenzione industriale: come ridurre tempi e costi

Gli impianti industriali utilizzano una vasta gamma di macchinari e attrezzature per la lavorazione...

Leggi tutto

Scaricatore di condensa: manutenzione SMART e LOCTITE® Pulse

Scaricatore di condensa: manutenzione SMART e LOCTITE® Pulse

Uno scaricatore di condensa è un dispositivo utilizzato per scaricare il liquido di condensa (per...

Leggi tutto

Manutenzione preventiva con LOCTITE®

Manutenzione preventiva con LOCTITE®

Prevenire è meglio che aggiustare o sostituire. Innanzitutto perché i costi degli interventi di ...

Leggi tutto