Come evitare i guasti con la manutenzione preventiva

Prevenire è meglio che aggiustare o sostituire. Innanzitutto perché i costi degli interventi di manutenzione preventiva possono essere previsti, pianificati e ottimizzati

Al contrario, è possibile fare ben poco quando si presentano dei guasti imprevedibili, talvolta rischiosi e quasi sempre molto costosi

Anticipare guasti e fermi macchina, dunque, diventa una prassi essenziale per ogni azienda grazie all’adozione di un opportuno servizio di manutenzione preventiva.

Cos'è la manutenzione preventiva

Secondo alcuni studi, prolungare il funzionamento di un dispositivo fino al guasto può arrivare a costare dieci volte in più rispetto all’adozione di un programma di manutenzione serio, regolare e costante. 

D’altra parte, è indubbio che anche gli interventi di manutenzione preventiva rischiano di rappresentare un impegno non trascurabile. Non è insolito, infatti, che si debbano dedicare 20/30 ore alla settimana per questo tipo di intervento in presenza di impianti complessi.

Differenza tra manutenzione preventiva e predittiva

La manutenzione preventiva si basa sul concetto generale di istituire piani di ispezione per i principali macchinari. In questo modo, è possibile rilevare delle criticità che portano all’attivazione degli interventi necessari ad anticipare le rotture di diverse parti degli impianti. 

Al contrario, la manutenzione predittiva non utilizza sistemi di monitoraggio o l’installazione di sensoristica specifica. La sua forza risiede nella cadenza dei controlli e nella capacità di intervenire in modo puntuale, anticipando l’insorgere di eventuali problemi.

Manutenzione preventiva: esempi

La maggior parte dei processi moderni si fondano sulla manutenzione preventiva in quanto criterio di ottimizzazione degli interventi. 

Esaminiamo un caso emblematico per dimostrare l’importanza della manutenzione preventiva. 

Immaginiamo una fonderia che intende operare su tre turni giornalieri per incrementare la propria efficienza.  Tale scelta potrebbe rispondere alla necessità di garantire una elevata produttività ed efficienza dei processi grazie a cubilotti, forni, siviere e canali di colata mantenuti sempre a temperatura. Il loro spegnimento è previsto solo durante il weekend.

Sfruttando lo stop settimanale, il sabato viene dedicato alla manutenzione preventiva: una squadra dedicata si occupa quindi di condurre attività di ispezione e di interventistica ove riscontrati dei problemi.

I vantaggi della manutenzione preventiva

La manutenzione preventiva è una strategia semplice ed efficace per anticipare l’insorgere di criticità. Infatti, consente di ridurre i tempi di fermo macchina e prolungare la durata degli impianti. 

Inoltre, grazie a una conoscenza approfondita dell’impianto, possono essere messi a punto piani di intervento con cadenze ottimizzate al fine di rendere il servizio di manutenzione il più efficiente possibile. 

In altri termini, sono la storia e le competenze tecniche a fare la differenza nel caso della manutenzione preventiva. Sono questi elementi a permettere di non incorrere in controindicazioni legate all’aumento della complessità inerente all’implementazione di un controllo predittivo.

Adesivi, sigillanti e protettivi per la manutenzione industriale: La Guida  Completa  Scopri materiali e tecniche innovative per ridurre i tempi di fermo e i costi  di manutenzione. Scarica l'eBook gratuito

Prevenire i guasti con prodotti LOCTITE®: perché sceglierli

 

LOCTITE® mette a disposizione una vasta gamma di prodotti utili negli interventi di manutenzione preventiva

Ad esempio, i rivestimenti protettivi creano uno strato di materiale superficiale a basso attrito, in grado di proteggere le varie parti dell’impianto dall'abrasione e dalla corrosione o prevenendo il fenomeno della cavitazione nelle pompe e altre macchine rotanti.

Questi fenomeni si intensificano in presenza di particelle fini o di alte temperature di esercizio, entrambe condizioni tipiche dei processi produttivi. 

In questi casi, rivestimenti epossidici come LOCTITE® PC 7255 (spruzzabile), LOCTITE® PC 7227 e gli stucchi (LOCTITE® PC 7222) garantiscono un’ottima protezione dall’usura, a temperature di esercizio di 95° C o persino in presenza di temperature elevate LOCTITE®PC 7234 (fino a 205°C).

LOCTITE® PC 7352

L7352

Esistono altresì prodotti più generalisti e flessibili, come LOCTITE® PC 7352, una pasta di riparazione per nastri trasportatori in gomma, che polimerizza trasformandosi in un adesivo multifunzionale e resistente all'abrasione

In questo modo, si aggiungono ulteriori funzionalità essenziali - oltre alla protezione delle superfici - quali il rinnovo e la riparazione di parti usurate o danneggiate.

LOCTITE® 638

Un bloccante ad alta resistenza come LOCTITE® 638 può dimostrarsi molto efficace nell'incollaggio coassiale di componenti cilindrici, specialmente con giochi ridotti (0,25 mm). 

Questo prodotto polimerizza a contatto con superfici metalliche a contatto e in assenza d'aria. Impedisce l’allentamento e le perdite che possono essere causate da urti violenti e vibrazioni.

LOCTITE® 243

LOCTITE® 243

 

Un adesivo frenafiletti come LOCTITE® 243 risulta fondamentale quando si devono sigillare e fissare dadi e bulloni. Questa operazione impedisce, ad esempio, che si verifichi un allentamento causato dalle continue vibrazioni degli impianti. 

Inoltre, questo adesivo funziona su tutti i principali materiali di comune utilizzo e ha un’ottima tolleranza alla contaminazione delle superfici da parte di oli industriali e altre sostanze di lavorazione.

In conclusione

Le soluzioni LOCTITE® sono pensate allo scopo di offrire un valido supporto nei diversi interventi di manutenzione e un aiuto nella prevenzione dei guasti che possono portare a fermi produttivi o a rischi per gli operatori e l’ambiente. Ma la scelta del prodotto più idoneo all’interno dell’ampia gamma LOCTITE, non rappresenta un'operazione banale, pertanto la consulenza degli esperti LOCTITE® può risultare decisiva: richiedila ora, è gratis!

Scopri le soluzioni LOCTITE® per l’industria

Migliora la produzione e la manutenzione, riduci i costi e i tempi con l’aiuto dei nostri esperti.

Richiedi una consulenza

Tag

News correlate

Colla cianoacrilica o cianoacrilato, tutto ciò che devi sapere

Colla cianoacrilica o cianoacrilato, tutto ciò che devi sapere

La colla cianoacrilica, o cianoacrilato, è una tipologia di adesivo molto comune sia in ambito...

Leggi tutto

Ridurre downtime e fermi di produzione

Ridurre downtime e fermi di produzione

Automazione ed efficienza nei processi produttivi pongono il downtime al centro di ogni strategia...

Leggi tutto

Manutenzione proattiva: cos'è e perché sceglierla

Manutenzione proattiva: cos'è e perché sceglierla

Gli impianti industriali sono sistemi articolati, costituiti da una molteplicità di...

Leggi tutto